Informazioni e ipocrisie


Stamattina ho letto questo sul Corriere , dateci un’occhiata e poi non so a voi, ma a me è venuto da chiedermi: ma come alla satira non era tutto permesso? Oppure lo è solo quando attacca la religione? Non so a me sembra tanto che si usino due pesi e due misure… Io ne ho uno solo, trovo stupida e volgare la satira di Charlie e trovo stupida e volgare anche questa… ma chissà perchè sembra che alcune categorie di persone, anche se dicono di no, siano più tutelate di altre

Tag: , , , ,

Una Risposta to “Informazioni e ipocrisie”

  1. franco spazzini Says:

    mah………personalmente ho sempre provato disgusto quando la “satira” prende di mira la PERSONA! E’ purtroppo vero che il “diritto” di satira è lecito per alcuni nei confronti di qualcuno, mentre non è lecita per altri! Non parliamo di quando la satira è fatta nei confronti dei cattolici e “purtroppo” magari anche di Gesù, perché lì non ci sono censure, tutto è lecito. Io, personalmente, non ho mai apprezzato, per esempio, certa satira ai limiti della decenza nei confronti di Berlusconi, si può essere d’accordo o meno con la sua politica, ma certe “uscite” nei confronti della persona non mi hanno mai fatto ridere! Io almeno la penso così!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: