Il punto di vista di Dio


Oggi sto per mettervi a parte di una riflessione molto personale, non so se riuscirò ad esprimerla del tutto e se sarò sufficientemente chiaro. Spero di sì, ma confido nella vostra comprensione se così non fosse.

Da tre anni sono diventato papà di due gemelli, sono bellissimi e li adoro, ma allo stesso tempo ho scoperto e sto scoprendo che il mestiere del genitore è un mestiere duro per il quale nessuno ti prepara e per il quale devi lottare ogni giorno scoprendo e accettando anche i tuoi limiti. Di recente però mi sono fermato a riflettere e mi sono reso conto che, forse, comincio a capire un pochino il punto di vista di Dio…

Alle volte devo dire dei no e loro piangono e nel mio cuore piango anche io, ma non mi posso permettere di non dire no se voglio che crescano sani.

Alle volte devo sgridarli e dentro di me sto malissimo, ma devo farlo altrimenti rischiano di farsi e fare male o di crescere con abitudini profondamente sbagliate.

Alle volte dedico più tempo all’uno invece che all’altro, ma non perché voglio togliere qualcosa a qualcuno, solo perché in quel momento capita così e poi mi chiedo se l’altro si sente messo in secondo piano.

Alle volte mi chiedo cosa diventeranno da grandi, se saranno delle brave persone, se faranno scelte che condividerò oppure no, ma so che in ogni caso non potrei mai smettere di amarli.

Alle volte sento di fatti di cronaca agghiaccianti (persone apparentemente normali che sterminano la famiglia a sangue freddo) e mi chiedo e se un giorno mio figlio facesse una cosa del genere? Dovrebbe pagare per ciò che ha fatto, ma non credo che riuscirei mai a smettere di amarlo…

Alle volte penso a tutto questo e mi vedo io come figlio e Dio come padre e comincio a capirlo e poi penso a tutti gli altri uomini come figli e sempre lui come Padre e lo capisco un po’ di più… tante volte non ci approva, tante volte piange per ciò che facciamo, ma non può mai smettere di amarci perché un padre si arrabbia, punisce, soffre, magari anche impreca e non è d’accordo, ma non smette mai di amare…

Tag:

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: