9.4 Chiese cristiane


Sin dall’inizio non mancarono anche nel cristianesimo fenomeni mistici, estasi, visioni e profezie che testimoniavano un legame diretto col divino. Intorno alle dispute dottrinali poi prendevano posizione intere comunità legate ai propri vescovi che sostenevano l’una o l’altra posizione e questo le rendeva più aspre. Le feste ebraiche vennero o abbandonate o reinterpretate, come avvenne alla Pasqua, non più ricordo dell’esodo, ma memoria della passione di Cristo. Il giorno dedicato al Signore non era più il sabato, ma la domenica. Era l’assemblea, non la sinagoga il punto di incontro delle comunità cristiane.

I veri problemi al cristianesimo però li causò la religione dell’impero che non vedeva grosse differenze tra giudei e cristiani e riteneva questi ultimi atei e destabilizzanti per le strutture statali, dal momento che si rifiutavano di partecipare ai culti pubblici e di venerare le divinità dello Stato tra cui l’imperatore. Iniziò così la persecuzione dei cristiani e nacquero i martiri, capaci di affrontare la morte per la loro fede.[1] Attraverso i secoli, passando per diversi scismi e divisioni si è arrivati all’organizzazione attuale che vede diverse “Chiese” e “comunità” cristiane differenziatesi tra di loro per la “confessione” pratica, ovvero per la professione di fede. Tra queste le maggiori sono le Chiese Orientali,la Chiesa Cattolica,la Chiesa Anglicana e quella Protestante.


[1] BRELICH A., Introduzione alla storia delle religioni, …, pp. 322-347.

Tag: , , , , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: