8.2 I Cinque Pilastri della Fede


I pilastri della fede mussulmana sono cinque: la professione di fede, l’obbligo di versare un decima come elemosina, le cinque preghiere giornaliere, il digiuno nel mese di Ramadan e il pellegrinaggio alla Mecca.[1]

La professione di fede è espressa nella formula che apre tutte le preghiere :”Non c’è altro Dio fuori di Allah e Maometto è il suo inviato”. Ha lo stesso significato di un battesimo, conferisce valore alla preghiera ed è preghiera essa stessa.[2]

Le preghiere quotidiane sono sempre annunciate da un richiamo e suddividono la giornata: all’alba, a mezzogiorno, al pomeriggio, al tramonto e alla sera. Vanno eseguite in uno stato di purezza, quindi è necessario prima compiere delle abluzioni e rivolgersi in direzione della Ka’aba della Mecca. Si possono raggruppare a due a due, in modo da recitarne solo tre al giorno. Se non è possibile eseguirle al momento dovuto, si può rimediare in seguito e, in generale, la preghiera ha maggior valore se eseguita insieme ad altri.[3] Infatti assume un carattere solenne la preghiera collettiva il venerdì, nel giorno sacro dell’Islam, a mezzogiorno nella moschea. La moschea è concepita come l’antica basilica romana. Non è solo un luogo di preghiera, ma anche un luogo di riunione, di discussione, di istruzione. Ogni moschea è costruita ad immagine della moschea sacra della Mecca.[4]

La preghiera più grande che un musulmano fa nella sua vita, almeno una volta, è quella che recita proprio alla Mecca in occasione del pellegrinaggio (hagg) e della visita (‘umra) che è tenuto a compiere.[5] Il pellegrinaggio ha il suo fondamento nella figura di Abramo, e oggi è divenuta una manifestazione di fratellanza e di eguaglianza tra i fedeli giunti da ogni parte del mondo. Il digiuno è un altro dei pilastri dell’Islam, ed è pensato come una ricerca di equilibrio tra il corpo e l’anima. Durante il mese di Ramadan si ha un rallentamento di ogni attività, anche quelle economiche. Non si lavora, ci si astiene da ogni cibo, da ogni bevanda, ma anche dai rapporti sessuali e si conclude con la festa del fitr. Una delle ultime dieci notte del Ramadan sarà indicata da Allah come “Notte del destino”.[6]

Il Corano disciplina, in sostanza, delle pratiche sociali già esistenti, pone dei confini e afferma che lo sterminio del nemico, dell’infedele, vada arrestato quando questi cessa di essere un pericolo per il credente musulmano. Inoltre una delle regole auree del Corano è che non vi deve essere costrizione nella religione.[7]

Fondamentale è anche la suddivisione dello spazio tra quello sacro e quello profano. Per questo ci si deve togliere le scarpe prima di entrare in moschea, così lo spazio sacro si presenta, materialmente, come altro.[8]


[1] BRELICH A., Introduzione alla storia delle religioni, …,  pp. 352-364.

[2] TOUFIC F., L’Islam in Storia delle religioni, …, Vol. 9, p. 166.

[3] MERVIN S., L’Islam, Bruno Mondadori, Milano 2001, p. 159.

[4] TOUFIC F., L’Islam in Storia delle religioni, …, Vol. 9, pp. 170-171.

[5] TOUFIC F., L’Islam in Storia delle religioni, …, Vol. 9, p. 172.

[6] TOUFIC F., L’Islam in Storia delle religioni, …, Vol. 9, pp. 176-178.

[7] PACE E., Sociologia dell’Islam, …, p. 45.

[8] PACE E., Sociologia dell’Islam, …, p. 105.

 

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,

Una Risposta to “8.2 I Cinque Pilastri della Fede”

  1. Silvio Valenti de Widerschaun. Parroquia s..Bernardino al Avola, Res. Tarapaima, Caracas, Venezuela Says:

    In altri tempi l’intolleranza cattolica definiva la religione islamica una buffonata, una confessione religiosa a uso e consumo dei porci.
    Adesso, con l’apertura a tutto il mondo, i salamelecchi, oltre che ai Giudei deicidae, sono estesi anche agli ex porci.
    Per la verità, a parte gli eccessi dell’integralismo, oggi come oggi, quella “buffonata”, al confronto, merita tanto di cappello.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: