Verona Minor Hierusalem


Scusatemi se interrompo la pubblicazione della mia tesi per segnalarvi questo libro-guida “Verona Minor Hierusalem – Alla riscoperta di un antico percorso” curato da me, con le splendide foto di Marta Scandola e l’introduzione di don Martino Signoretto. E’ un libro che nasce dalla collaborazione di più persone e che vuole riscoprire e riproporre ai veronesi un antico percorso che vede alcuni luoghi della nostra città richiamare altrettanti luoghi della Terra Santa.

Qui di seguito copio il comunicato stampa ufficiale e la copertina del libro.

Il libro sarà presentato il 16 sera alle 18 alla Loggia di Fra’ Giocondo a Verona e siete tutti invitati, poi sarà disponibile in tutte le librerie anche on-line. Poi ne approfitto per ricordarvi Oddwars il mio romanzo di fantascienza che è acquistabile su laFeltrinelli.it o in tutte le librerie Feltrinelli semplicemente richiedendolo.

Verona Minor Hierusalem (Alla riscoperta di un antico percorso), al Primo Festival della Dottrina Sociale

Chi l’avrebbe detto?! Verona come Gerusalemme! Un cammino di fede attraverso le chiese della città che non rappresentano solo il semplice “Credo”, ma un qualcosa di più, che va oltre e diventa “tolleranza”, “unione”, voglia di “accoglienza”. Verona Minor Hierusalem di Davide Galati, Marta Scandola, Martino Signoretto, edito da Gabrielli editori (pp. 72, € 12), offre una visione diversa della Verona che tutti conosciamo, o meglio, ne riscopre l’aspetto umano, quello ospitale che l’ha caratterizzata sin dai primi secoli dopo Cristo. Nulla di fantasioso dunque in questo libro che non vuole essere né saggio, né romanzo, ma una semplice cronaca di come un tempo i cristiani ospitavano i pellegrini, si prendevano cura dei poveri, dei malati, in luoghi adiacenti alle chiese. Ecco dunque che la chiesa di Santa Maria è legata a Nazaret, che San Zeno in Monte equivale a Betlemme. Che sostare a Santa Maria in Organo equivale ad entrare a Gerusalemme. Non si tratta di ipotesi azzardate, o di una ricostruzione “fantastica” della storia dei primi cristiani, bensì, come scrive Galati, del ripartire dal termine “pellegrino” che significa “colui che va attraverso paesi altrui”, e quindi riscoprire grazie alla storia come il pellegrinaggio di fede abbia radici ataviche che si lega alla ricerca di luoghi ritenuti sacri. Anche a quel tempo Verona era crocevia d’Europa, quasi, se non di più di oggi che è inserita nei “corridoi 5 e 3” voluti per rafforzare il commercio da un angolo all’altro del continente. Al tempo era al centro di tre vie importanti: la Gallica, la Postumia e la Claudia Augusta. Addirittura nel proemio del 1405 degli Statuti Veronesi si vuole Verona, fondata da Sem, uno dei figli di Noé proprio come Minor Hierusalem. E sono tantissimi i documenti citati, le fonti indicate. Di questo libro, che ridà memoria ad una parte della vita della città andata perduta nel corso dei secoli, se ne discuterà al Primo Festival della Dottrina Sociale nel corso dell’incontro che si terrà in Piazza dei Signori alla Loggia di Fra’ Giocondo venerdì 16 settembre alle ore 18, dove sarà anche inaugurata una mostra fotografica sulla Terra Santa realizzata dall’associazione “Il deserto fiorirà”. L’evento si è concretizzato grazie anche al contributo dell’assessorato alle politiche giovanili di Verona.

Davide Galati è laureato in filosofia, con specializzazione in storia delle religioni, sceneggiatore di fumetti e scrittore (suo il romanzo fantasy/fantascientifico Oddwars distribuito da Feltrinelli) e curatore di un blog sulla religione (umbradei.wordpress.com) molto seguito e diventato luogo di dialogo anche tra fedi e culture diverse; Marta Scandola è insegnante di religione cattolica, con studi presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose “San Pietro Martire” di Verona e successivi corsi di archeologia biblica presso lo Studio Biblico Francescano a Gerusalemme; Martino Signoretto è docente di Antico Testamento presso lo Studio Teologico San Zeno e l’Istituto Superiore di Scienze Religiose della diocesi di Verona. E’ guida per pellegrinaggi in Terra Santa e tiene corsi sulle “Terre bibliche” alla Facoltà Teologica del Triveneto di Padova. L’ultimo suo libro Tra Dio e l’umanità. Intercessione e Missione, Paoline 2011.

Tag: , , , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: